Cerca
  • dott.ssa Sara Rizzi

Il Training Autogeno di Schultz

Aggiornamento: 4 ott 2020

Il training autogeno è una tecnica olistica corpo-mente che ha l’obiettivo di rilassare l’organismo, aumentare la connessione corpo-mente e in generale combattere gli effetti nocivi di ansia, tensione e stress.

Sviluppato da Schultz negli anni ‘30, è un training, quindi un allenamento con crescenti livelli di difficoltà, di rilassamento “autogeno” ovvero autoindotto. L’obiettivo del training è rendere l’individuo autonomo rispetto alla tecnica autogena.

Schultz, medico e psichiatra tedesco, ha infatti osservato che è possibile intervenire autogenicamente ovvero autoindurre un rilassamento muscolare profondo agendo sulle stesse fibre muscolari; queste infatti legandosi tra loro assumono una struttura che permette al muscolo di mantenere una certa tonicità anche a riposo. Quando questa struttura, questa organizzazione delle fibre muscolari si ammorbidisce perdendo di rigidità, il peso stesso del muscolo non è più sostenuto e viene rilasciato; ciò dà una sensazione soggettiva di pesantezza e talvolta di calore.

Possiamo immaginare ad esempio un vecchio ponte di pietra: il peso stesso del ponte è sostenuto dalla struttura delle pietre. Se la struttura delle pietre diventasse più lassa, il peso del ponte non sarebbe più contenuto e tirerebbe l’intero arco verso il basso.


La scoperta rivoluzionaria di Schulz su cui si basa il Training Autogeno è che è possibile allenare la nostra mente a concentrarsi sulle sensazioni soggettive di pesantezza e calore (associate dal nostro corpo alla minor tonicità della struttura del muscolo) ed agendo così sulla struttura stessa delle fibre muscolari indurre uno stato di profondo rilassamento. La via mente-corpo è quindi bidirezionale: è possibile percepire il rilassamento muscolare attraverso il senso di pesantezza, ed è possibile anche seguire la direzione inversa per rilassare il muscolo scegliendo di concentrarsi sulla sensazione di pesantezza stessa; il rilassamento muscolare si genera così autogenicamente.

In sintesi il Training Autogeno è una tecnica di rilassamento che va oltre al rilassamento in sé: grazie all’aumento della connessione mente-corpo permette di lavorare anche sulla consapevolezza emotiva, i disturbi della gestione emotiva, i disturbi psicosomatici ed il benessere psicofisico in generale, nonché sulla capacità di concentrazione o focusing.

32 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti